Solare Su Misura
Klik op uw merk
Lascia un commento
     
     

Di quanti pannelli ho bisogno?

Quanti kWh posso generare sul mio tetto?

Quanto posso risparmiare sulla bolletta?

Solaresumisura.it e' un sito indipendente che fornisce una consulenza obiettiva.

Ti aiutiamo a trovare l'impianto fotovoltaico giusto per il tuo tetto in base alle tue esigenze, installato da un installatore esperto nella tua zona e autorizzato ad utilizzare il marchio scelto.

La consulenza e' gratuita.

 

 

Impianti fotovoltaici

I pannelli solari fotovoltaici permettono di produrre energia elettrica dal sole. Rappresentano una delle fonti di energia rinnovabile più promettente, sulla quale molti stati stanno investendo per favorirne lo sviluppo e per ridurne i costi.

Attualmente, se non ci fossero gli incentivi statali, produrre energia da impianti fotovoltaici avrebbe costi non competitivi rispetto alla produzione da combustibili fossili.

Proprio per questo motivo lo Stato italiano fornisce una tariffa incentivante che permette di ripagare il costo iniziale dell’investimento nel giro di circa 10 anni.

La speranza è quindi quella di riuscire a diminuire i costi di produzione di questi impianti e di aumentarne l’efficienza in modo da portarli velocemente allo stesso livello di convenienza dei combustibili fossili e delle altre inquinanti fonti di energia non rinnovabile. 

 

CONVIENE?

 E’ sempre questa la domanda che ci si pone quando si pensa al fotovoltaico. Già perché si tratta di un investimento conspicuo, che di questi tempi costa sempre un po’ di fatica, ma gli esperti (e chi l’ha già fatto) confermano: conviene. Installare dei pannelli fotovoltaici sul tetto di casa è una spesa che viene ammortizzata nel giro di pochi anni, perché a fronte di un costo iniziale si riducono le bollette per il resto della vita, o quasi. Inoltre, c’è la possibilità di rivendere l’energia prodotta e non consumata, ulteriore vantaggio economico.

L’energia del sole è inesauribile, pulita, sicura, e non subisce oscillazioni di prezzo. Se diffusa a macchia d’olio potrebbe ridurre incredibilmente i costi nazionali. Inoltre il suo sfruttamento è ormai conosciuto, la tecnologia di facile installazione e i suoi costi sono sensibilmente scesi negli anni. Per un futuro pulito e un risparmio sul lungo termine, installare i pannelli solari sul tetto di casa conviene (e ancora di più se si rientra negli incentivi statali), ma come, dove, quando?

Naturalmente si tratta di un intervento per il quale occorre rivolgersi ad una ditta esperta, che suggerirà la dimensione dell’impianto, lo allaccerà alla rete elettrica, e lo collauderà. Il dimensionamento è una questione variabile a seconda di vari fattori, tra cui l'architettura ella casa, la localizzazione geografica e climatica, i consumi medi di chi ci abita. In linea di massima, lo stesso impianto installato al nord Italia o al sud avrà una produzione di energia diversa, ma un impianto da 3kW, esteso per 25 metri su un tetto a falda, dovrebbe essere sufficiente per una famiglia di 4 persone. Ma si tratta di una stima approssimativa, ogni caso deve essere studiato appositamente.

Inoltre si può dimensionare l’impianto in base alla volontà di autoconsumo e basta, oppure di vendere energia, fattore per il quale si può rientrare negli incentivi statali: Quinto Conto Energia è l’ente verso cui indirizzarsi per avere queste informazioni. Occorre poi considerare l’esposizione dei pannelli, che dovranno avere un’inclinazione media di 30° (valore consigliato, ma non obbligatorio perché anche in questo caso la latitudine geografica influisce) ed essere possibilmente rivolti verso sud.

Infine, ricordate che servono autorizzazioni dell’ufficio comunale per installare un impianto fotovoltaico, ma spesso le aziende professioniste si occupano anche della parte burocratica

LA SPAMPA 2013